La Dinamo aspetta Gentile e Tillman

I giocatori della Dinamo alla presentazione del libro di Pozzecco

Basket, domenica arriva a Sassari l’Allianz Trieste: Pozzecco spera di poter avere finalmente tutto il roster a disposizione

SASSARI. Sarà un evento per pochi intimi, ma sarà comunque un evento. Domenica la Dinamo tornerà a calcare il parquet del PalaSerradimigni per una partita di campionato dopo qualcosa come otto mesi: l’ultima volta fu il 25 gennaio, contro Trento, con il match deciso a favore degli ospiti da una tripla di tabella sulla sirena firmata da Alessandro Gentile.

Operazione Trieste. Domenica (palla a due alle 18,15) quando i biancoblù si troveranno di fronte l’Allianz Trieste, saranno trascorsi esattamente 253 giorni. C’è grande curiosità di vedere all’opera la squadra di Gianmarco Pozzecco, che al debutto in campionato ha vinto sul campo della Carpegna Prosciutto Pesaro. Sono partiti col piede giusto anche i giuliani di Eugenio Dalmasson, che hanno fatto un sol boccone della Vanoli Cremona. Il PalaSerradimigni sarà aperto al pubblico in misura super ridotta, come previsto dall’ordinanza del presidente della Regione: sugli spalti potranno accomodarsi sino a 700 persone, con il club biancoblù che dopo avere annullato gli abbonamenti annuali ha comunicato che i “fortunati” che potranno accedere saranno i sottoscrittori dell’abbonamento triennale, oltre a una piccola quota di acquirenti di biglietti singoli.

Finalmente al completo? In casa Dinamo continua a tenere banco la situazione infermeria. Domenica potrebbe essere la volta buona per vedere finalmente i biancoblù al completo. Stefano Gentile è sulla via del completo recupero dal fastidio muscolare che lo ha tenuto fuori gioco per tre settimane. Da verificare anche le condizioni di Justin Tillman, a sua volta verso la guarigione dall’infiammazione a una spalla conseguente a una sublussazione riportata due settimane fa Bologna. La Dinamo ha dimostrato di non avere intenzione di affrettare i tempi, ma ci sono comunque buone probabilità che domenica la squadra sia al completo.

Ep Produzione rinnova. In un momento particolarmente delicato, il Banco trova sostegno dagli sponsor. Prosegue e si consolida la partnership tra la società ed EP Produzione. Per il sesto anno consecutivo l’azienda energetica, tra i principali produttori di elettricità del Paese e gestore della Centrale di Fiume Santo, nella Nurra, affiancherà ancora la DInamo in qualità di Gold Sponsor. «Nel contesto attuale, il rinnovamento della partnership con la Dinamo Sassari ha per noi un significato particolare – ha detto Paolo Appeddu, direttore della Centrale di Fiume Santo – oltre a sancire una vicinanza di principi e valori tra EP Produzione e il club e a ribadire l’apprezzamento per quanto la Dinamo rappresenta per il territorio, vuole anche essere un incoraggiamento nei confronti della ripresa delle attività sportive, sia livello nazionale sia a livello locale e giovanile».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes