La Dinamo vede doppio

Basket, due bolognesi sulla strada dei ragazzi di Poz e delle ragazze di Restivo

SASSARI. Due bolognesi sulla strada delle due Dinamo, una doppia sfida che nell’arco di poco più di 12 ore illuminerà il parquet del PalaSerradimigni. Prima al femminile, con le biancoblù che sfideranno la Fortitudo, poi al maschile, con la Virtus come avversaria dei sassaresi.

Domenica a mezzogiorno, nella terza giornata del campionato di serie A coach Gianmarco Pozzecco e i suoi ragazzi troveranno davanti la Fortitudo Lavoropiù Bologna guidata da Meo Sacchetti, un coach che rappresenta una fetta di passato molto importante sia per l’attuale allenatore del Banco, che per la stessa Dinamo.

Un confronto abbastanza delicato per entrambe le squadre: da un lato la Dinamo, che ha vinto in trasferta sui campi di Pesaro e Roma, deve ancora sbloccarsi tra le mura amiche, dove ha perso l’unico incontro sinora disputato, contro Trieste. Va alla ricerca di conferme anche la Effe, che dopo due sconfitte non messe in preventivo (a Roma e in casa contro Varese) lo scorso weekend si è sbloccata spazzando via Trento, attuale cenerentola della serie A con tre ko in tre gare.

Per Pozzecco il tema principale continua a essere la condizione fisica di Justin Tillman: l’ala americana, che negli ultimi mesi ne ha passate di tutti i colori, è al lavoro con i compagni sia per recuperare la condizione migliore, sia per provare a smaltire l’ultimissimo contrattempo: la “ricaduta” del problema alla spalla, avvenuta la scorsa settimana in allenamento. La sua presenza a pieno regime resta un tassello indispensabile per scoprire il vero volto e il valore della Dinamo 2020-’21.

Ma nel weekend, come detto, Sassari sfida Bologna anche in campo femminile: sabato alle 20,30 le ragazze di coach Antonello Restivo se la vedranno con la corazzata Virtus Segafredo Bologna, considerata una delle aspiranti alla conquista dello scudetto. Cinzia Arioli e compagne hanno vinto all’esordio contro Battipaglia, per poi andare incontro a due sconfitte esterne, sui campi di San Martino di Lupari e Ragusa. Le virtussine sono invece a punteggio pieno con un ruolino di marcia convincente, con le vittorie ottenute al cospetto di Costa Masnaga, Ragusa e Vigarano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

WsStaticBoxes WsStaticBoxes