Pozzecco: «La Dinamo merita di andare avanti in Europa»

Il coach biancoblù commenta l'accesso alla Top 16 di Champions League

SASSARI. «Meritiamo di andare avanti in Europa e a Istanbul l'abbiamo confermato». Gianmarco Pozzecco è raggiante per il 92-81 con cui la sua Dinamo si è imposta in Turchia, sul parquet del Galatasaray, staccando per il secondo anno di fila il biglietto per la Top 16 di Champions League. Quest'anno la manifestazione organizzata dalla Fiba non prevede sfide a eliminazione diretta neanche al secondo turno: la formula a gironi potrebbe favorire l'emergere dei reali valori in campo, come tutto sommato è avvenuto nella prima fase. Pozzecco, però, è convinto dei mezzi della sua squadra, soprattutto in vista dell'innesto di Ethan Happ, appena messo sotto contratto, che entro una decina di giorni dovrebbe essere pienamente recuperato dopo l'infortunio al gomito che l'ha fatto uscire dai piani della Fortitudo Bologna, con cui ha iniziato la stagione. «Il Galatasaray ha disputato una partita davvero dura, ha giocato per vincere e questo fa onore alla tradizione sportiva del club», spiega il coach a proposito del match di ieri. «Abbiamo disputato una buona partita, consapevoli di dover vincere per centrare la qualificazione», prosegue. «Giocare questo basket e segnare 92 punti su quel campo mi rende felice e orgoglioso dei giocatori e dello staff - chiosa - abbiamo fatto qualcosa di straordinario, senza uno straniero nel roster, e secondo me abbiamo meritato di proseguire il nostro cammino nella competizione». (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes