A Chilivani il jockey Nino Murru non teme i rivali e cala il poker

CHILIVANI. Ieri pomeriggio all'ippodromo di Chilivani è andata in scena la 2ª Giornata della riunione primaverile. Convegno caratterizzato dal poker siglato dal jockey di Sindia Nino Murru, che...

CHILIVANI. Ieri pomeriggio all'ippodromo di Chilivani è andata in scena la 2ª Giornata della riunione primaverile. Convegno caratterizzato dal poker siglato dal jockey di Sindia Nino Murru, che timbra la prima portando al successo Gribu De L'Alguer. Il portacolori della San Giuliano guadagna subito la leadership della corsa e arriva al traguardo davanti a Sangallo e ai compagni di training La Cumbia e Scrapper.

Finale a fruste alzate nella debuttanti per purosangue arabi maschi: vince Cribbio di Gallura ben montato da Gianluca Fresu, bravo a crederci fino in fondo. Al secondo posto Caronte, al terzo Chilavert. Nella debuttanti in rosa per purosangue arabi vince la grintosa Claudietta della scuderia di Piero Cossu che stacca nettamente le avversarie sotto la spinta di Nino Murru. Al secondo posto Nhar Dagobio, poi Cinzia by Renza.

La debuttanti per maschi qualificati a fondo inglese premia Casper Ghost. Il Baio sellato da Antonio Cotto travolge i rivali trionfando per i colori della Biddau. Dietro Curiosone e Chirg'Antoni.

Nella condizionata riservata ai fondo inglese di 4 anni ed oltre Brivido Baio senza rivali. Il baio della scuderia Cappai, allenato da Luigi Godani, con un ispirato Nino Murru in cabina di regia, lascia sfogare in avanti il battistrada Zygo e a 600 dal palo inizia una lunga progressione che non lascia spazio agli avversari. Secondo posto per una buona Viollet le Duc, terzo per Bainza di Montalbo. Apre e chiude il pomeriggio la connection San Giuliano-Murru con il trionfo dell'atteso Baroc De L'Alguer che vola via davanti ai rivali a 300 dal palo, prevalendo su Offsider, Angel You e Twilight Eclipse. Prossimo appuntamento il 26 aprile. Bruno Murratzu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes