La Roma cancella Cosmi con Pellegrini e Majoral

ROMA. Controsorpasso riuscito. La Roma gioca dopo il Sassuolo, che aveva fatto scivolare i giallorossi all'ottavo posto, ma la squadra di Fonseca riesce comunque a portare a casa il massimo risultato...

ROMA. Controsorpasso riuscito. La Roma gioca dopo il Sassuolo, che aveva fatto scivolare i giallorossi all'ottavo posto, ma la squadra di Fonseca riesce comunque a portare a casa il massimo risultato con il minimo sforzo. All'Olimpico finisce 5-0 ai danni di un Crotone già retrocesso con i gol arrivati tutti nella ripresa. Le doppiette di Mayoral e Pellegrini, unite al gol di Mkhitaryan, portano la Roma nuovamente in zona Conference League. E pensare che, alla fine del primo tempo, era la Roma ad avere avuto i maggiori rimpianti con sette occasioni rivolte verso la porta difesa da Cordaz, salvato anche dal palo sulla conclusione di Mkhitaryan al 16' e dalla traversa colpita di testa da Borja Mayoral 4' dopo. Roma dilaga con Pellegrini che chiude i giochi sfruttando due dormite della difesa di Serse Cosmi per il due e tre a zero. Nel finale gloria anche per Mkhitaryan (non segnava dal 31 gennaio) e ancora per Mayoral a segno la sua doppietta personale su un Crotone ormai rassegnato.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes