La Nuova Sardegna

Sport

Il Cagliari cala i suoi tre assi alla Spezia

di Roberto Muretto
Joao Pedro e Pavoletti, probabile coppia d'attacco titolare contro lo Spezia
Joao Pedro e Pavoletti, probabile coppia d'attacco titolare contro lo Spezia

Carboni, Baselli e Pavoletti le novità nella formazione per lo spareggio salvezza in programma domani al “Picco”

11 marzo 2022
3 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Walter Mazzarri cala tre assi. Carboni, Pavoletti e Baselli le novità nella formazione del Cagliari al “Picco”. Lo spareggio salvezza a casa dello Spezia è un incrocio pericoloso, andare fuori strada potrebbe avere conseguenze gravi. Il tecnico rossoblù comincerà dalla difesa, Altare è destinato a lasciare il posto a Carboni, ultimamente finito un po’ indietro nelle gerarchie del reparto. Si cambia anche a centrocampo. Baselli ora sta bene e toglierà il posto a Deiola, in ombra nella gara con la Lazio. Anche in avanti ci saranno novità: Pavoletti scalpita e il mister sembra deciso a concedergli una chance. Ci spera anche Keita ma il primo è in vantaggio. Si siederà in panchina Pereiro, apparso in calo sabato scorso e anche poco reattivo.

Spareggio. La sfida di domani ha un’importanza vitale per le due squadre. Quella di Motta ha un punto in più dei Quattro Mori ed è reduce dalla sconfitta di Torino con la Juventus. Partita nella quale ha reso la vita difficile alla Signora. I rossoblù hanno visto interrompere bruscamente la serie positiva dalla Lazio. Da capire se si è trattato solo di una giornata storta o di un passo indietro nel gioco e nella mentalità. Mazzarri ha lavorato molto in settimana sull’aspetto tattico, ma anche su quello psicologico di un gruppo che deve tenere alta l’attenzione.

Il patron ad Assemini. L’allenamento di ieri è stato seguito da bordocampo dal presidente Tommaso Giulini. Solitamente si fa vedere quando c’è una partita delicata, così come è quella di domani. Niente da fare per Nandez. L’uruguaiano sente ancora dolore quando calcia e nonostante abbia ripreso a correre, deve ancora aspettare prima di tornare a disposizione. Probabile che ce la faccia per la sfida col Milan di sabato 19. E a tale proposito, la prevndita va a gonfie vele. Novemila i tagliandi già acquistati dai tifosi.

Gli avversari. Non si sciolgono le riserve su Nzola, attaccante dello Spezia fuori causa dalla scorsa settimana dopo aver avvertito un dolore muscolare ad una gamba. Gli esami medici escludono lesioni, ma continua ad allenarsi a parte per precauzione. Thiago Motta scioglierà il dubbio del centravanti solo con l'ultimo allenamento di oggi. Recuperati Amian e Kiwior dopo la squalifica. Ieri e oggi lavoro tattico al centro sportivo di Follo con il 4-3-3 come modello di riferimento. A bordo campo anche il presidente Platek.

Fischia Orsato. Il direttore di gara di Schio (Veneto) ha arbitrato il Cagliari in altre 17 occasioni con un bilancio che non è favorevole ai sardi. Sono solo 4 le vittorie, 2 i pareggi e ben 11 le sconfitte. Per quanto riguarda i bianchi dello Spezia sono stati diretti da Orsato in 10 occasioni totalizzando 4 vittorie, 5 pari e una solo ko. I Quattro Mori, naturalmente, sperano di invertire il trend.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative