La Nuova Sardegna

Sport

Calcio

Plusvalenze, clamorosa stangata per la Juventus: 15 punti di penalizzazione

Plusvalenze, clamorosa stangata per la Juventus: 15 punti di penalizzazione

La corte d’appello federale va oltre la richiesta della procura: 2 anni e mezzo per Paratici e 2 anni per Agnelli e Arrivabene, 8 mesi per Nedved

20 gennaio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma Clamorosa stangata della corte d’appello federale nei confronti della Juventus per il caso delle plusvalenze. Oltre alla riapertura del processo, l’organismo di giustizia sportiva ha inflitto alla Juventus 15 di penalizzazione da scontare nel campionato in corso. Assolti tutti gli altri club. Mano pesante anche nei confronti dei dirigenti bianconeri: inibiti per due anni, con la richiesta di estensione a Uefa e Fifa, il presidente Andrea Agnelli e il dirigente Arrivabene, due anni e mezzo all’ex direttore sportivo Fabio Paratici, un anno e otto mesi a Federico Cherubini e otto mesi per l’ex vice presidente Pavel Nedved. La Juventus ha già annunciato ricorso al collegio di garanzie del Coni.

In Primo Piano
Tribunale

Uccise i suoceri a Porto Torres, il pm chiede l’ergastolo per Fulvio Baule: «Ha agito con crudeltà»

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative