La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio

Cagliari, bel pareggio in casa del Brest

di Enrico Gaviano
Cagliari, bel pareggio in casa del Brest

Nell’amichevole in Francia i rossoblù escono imbattuti, segna Pavoletti dopo il vantaggio dei padroni di casa

05 agosto 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Brest Nell’ultima amichevole prima degli impegni veri, il Cagliari ha pareggiato 1-1contro il Brest, squadra francese che milita in Ligue 1. Gara vivace, in cui le due squadre hanno cercato di superarsi senza riuscirci. D’ora in avanti sarà calcio vero con il Cagliari che sabato prossimo giocherà all’Unipol Domus contro il Palermo in Coppa Italia. Nel primo tempo Ranieri ha scelto il modulo solito, il 4-4-2 in cui la coppia offensiva era formata da Pavoletti e Luvumbo, mentre a centrocampo a desta c’è Di Pardo in un reparto in cui agiscono anche Sulamana, Makoumbou e Deiola. Fa un buon pressing il Cagliari e dopo pochi minuti va anche al tiro su punizione, ma la conclusione di sinistro di Angelo si spegne fra le braccia del portiere bretone. Il Brest prova sortite di rimessa e impegna in alcune uscite Scuffet, favo a disimpegnarsi con autorevolezza. Allo scoccare del 15’ occasionissima per i rossoblu: angolo di Angelo e Deiola tutto solo davanti al portiere spreca spedendo la sfera a lato. La replica subito dopo con un tiro dalla distanza di Del Castillo che Scuffet para a terra. Segue una lunga fase senza grossi sussulti, poi intorno alla mezz’ora i francesi prendono il sopravvento costringendo il Cagliari ad arretrare il razzo d’azione. Al 29’ conclusione dal limite di Lala che non inquadra la porta cagliaritana. Vicinissimo al vantaggio il Brest al 34’: colpo di testa di Chardonnet su punizione battuta da Del Castillo e palla che batte sulla traversa e poi davanti alla linea di porta prima che Pavoletti difensore aggiunto spazzi l’area di rigore. Anche il secondo tempo si apre con il Brest più incisivo, tanto che al 53’ ci vuole un intervento di Makoumbou in piena area di rigore per evitare la deviazione vincente del francese Lees. E al 57’ il vantaggio per il Brest arriva con Satriano che avanza tutto solo e da circa 25 metri spara un destro al fulmicotone che si insacca all’incrocio dei pali. Subito dopo ancora i francesi in evidenza con un tiro ravvicinato di Locko che Scuffet respinge con i piedi. Prova una reazione il Cagliari al 59’: Deiola per Pavoletti che devia sotto porta ma il portiere del Brest riesce a deviare in angolo. Il Cagliari però non ci sta e al 70’ pareggia con Pavoletti, bravo a svettare di testa in area per correggere in gol un perfetto cross su punizione del mancino Augello. Il Brest reagisce, mentre comincia una vorticosa girandola di cambi, prova in un paio di occasioni a riportarsi in vantaggio. Anche se poi l’ultima occasione vera è del Cagliari con una percussione di Oristano e un passaggio in area per Luvumbo che tira subito ma non inquadra la porta.

Brest (4-4-2): Bizot, Lala, Chardonnet, Brassier (63’ Camara), Locko (63’ Dari), Pereira Lage, Lees-Melou (83’ M’Bock), Magnetti (63’ Martin), Del Castillo (78’ Camblan), Le Douaron, Satriano (78’ Dembelé)

A disposizione: Coudert, Dari, Camblan, M’Bock, Herelle, Martin, Kamara, Dembele.

Allenatore: Éric Roy

Cagliari (4-4-2): Scuffet; Zappa (71’Oristanio), Dossena, Obert, Augello (71’ Azzi); Di Pardo, Sulemana (83’ Kourfalidis), Makoumbou (83’ Lella), Deiola (71’ Nandez) ; Luvumbo , Pavoletti (83’ Viola).

A disposizione: Iliev, Aresti, Goldaniga, Nandez, Viola, Altare, Lella, Capradossi, Travaglini, Shomurodov, Oristanio, Azzi, Kourfalidis.

Allenatore: Claudio Ranieri

Arbitro: François Letexier.

Reti: 57’ Satriano, 70’ Pavoletti

In Primo Piano
Vigili del fuoco

Dispersi un 25enne e due donne, ricerche senza sosta in provincia di Sassari

Le nostre iniziative