La Nuova Sardegna

Sport

Promozione

Baraonda nel match Posada-Porto Torres: arbitro accerchiato e partita sospesa al 70’

di Gavino Masia
Baraonda nel match Posada-Porto Torres: arbitro accerchiato e partita sospesa al 70’

Il direttore di gara ha fischiato un rigore per i turritani ed è stato inseguito dai giocatori di casa

01 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sassari L’arbitro della partita Posada-Porto Torres, valevole per la terzultima giornata del campionato di Promozione regionale, in programma oggi sul campo del Posada, è stato costretto a interrompere la partita al 70’ perché è stato accerchiato minacciosamente dai giocatori del Posada. Il punteggio della gara era in quel momento a favore del Porto Torres per 0-1. L’arbitro, il signor Caddeo di Cagliari, ha anche fischiato un rigore a favore del Porto Torres e da quel momento sono salite le proteste degli atleti del Posada. Il direttore di gara non si è sentito al sicuro, sospendendo la partita con il Porto Torres in vantaggio per 0-1.

In Primo Piano
Baronia

Spari nella sede del consorzio di bonifica di Siniscola, il consigliere comunale Giovanni Bomboi è ricercato dai carabinieri

di Sergio Secci
Le nostre iniziative