L’arte di Roberto Loi per le chiome delle belle

Il giovane parrucchiere di Barisardo a Jesolo nello staff che si occupa delle acconciature

SASSARI. La sua consacrazione è avvenuta alla Barber Convention del 2016 a Roma dove ha vinto il premio per il miglior taglio innovativo. Riconoscimento che ha messo l’arte di Roberto Loi sotto il riflettore della Tricologica, azienda leader nella cura dei capelli, che ha scelto il 28enne parrucchiere di Barisardo per rappresentarla nelle selezioni di Miss Sardegna. Roberto ha curato le chiome delle ragazze sarde e oggi è nello staff di Jesolo che realizza, sotto la direzione artistica del maestro Gabri Spaff, le acconciature delle miss in gara. «Vengo da una famiglia che è sempre stata in questo mondo – ci racconta Roberto –. Padre barbiere e madre e mia sorella Stefania parrucchiere. Una bottega all’antica dove ho imparato fin da ragazzino il mestiere».

Un paese della bellissima Ogliastra dove, quindi, si può crescere anche nel mondo della bellezza e dello stile?

«Se hai voglia di imparare e aggiornarti sì. Io l’ho fatto a Cagliari, Bologna e Milano con l’aiuto di Tricologica che, con le nuove tecniche sull’utilizzo dell’ossigeno, oggi è il marchio più innovativo a livello nazionale»

Proprio nelle acconciature, tornando indietro nei decenni, pare che il concetto di eleganza sia molto cambiato?

«Oggi si cerca un taglio il più possibile naturale che dia un senso di salute e bellezza e che rispetti il cappello».

Cos’è la bellezza per lei?

«Un mix di tanti particolari dove non contano solo misure o uno standard ma anche il carattere e il modo di porsi di una ragazza».

Si crea un rapporto particolare tra lei le miss?

«Dietro le quinte c’è tanta amicizia e collaborazione, e poi durante il lavoro, sulla poltrona, le ragazze si confidano e si rilassano, sì è un momento davvero speciale».

Per chi tifa Roberto?

«Per Francesca Ena naturalmente, è bellissima e davvero simpatica».

Speriamo allora... e sarà un momento importante anche per la sua vita professionale?

«È già un’esperienza molto bella e formativa, inoltre ci sarà anche la fascia per Miss Tricologica che premierà i capelli più belli. A ottobre la vincitrice di Miss Italia sarà ospite del mio salone a Barisardo. Un’occasione molto importante che avrà tante iniziative di contorno. Sono convinto che servirà anche tanto alla promozione turistica dell’Ogliastra, darà visibilità a tutto il territorio, bellissimo ma ancora troppo poco conosciuto».



WsStaticBoxes WsStaticBoxes