Il tuffo poetico e musicale di Veronica Perseo

Veronica Perseo (26 anni)

La cantante e pianista sarda lancia il suo singolo “Ricomincio da me” con un video dove nuota nel mare di Costa Rei

Un tuffo nelle gelide acque di Costa Rei per esorcizzare un periodo cupo e scrollarsi di dosso dubbi ed incertezze di una giovane donna che non riesce a trovare uno spazio nel mondo. “Ricomincio da me” oltre che una dichiarazione per la sopravvivenza è anche il titolo del nuovo singolo della cantante e pianista cagliaritana Veronica Perseo.

Il brano, scritto a sei mani con Marcello Balestra e Marco Baracchino, è appena uscito su tutte le piattaforme digitali, disponibile per il download e l’ascolto gratuito. Un passo importante ed un nuovo approccio alla vita per la giovane artista appena ventiseienne trapiantata a Milano per seguire il sogno di una vita. Un sogno partito decisamente bene, visti i risultati portati a casa fino ad oggi. Vincitrice nel 2019 della prima edizione del talent show Tali e Quali, spin off di Tale e Quale Show, diverse apparizioni televisive nel programma condotto da Carlo Conti, interpretando Lady Gaga in “Shallow”, la presenza sul Palco del Teatro Ariston durante la 68° edizione del Festival di Sanremo, cantando con Michelle Hunziker e altre coriste durante un flash mob dedicato alle donne. L’esordio vero è proprio come cantautrice arriva a marzo 2020 con il suo primo singolo “Vivere a Metà”.

«Il nuovo singolo – spiega Veronica Perseo – è nato al mare un posto a cui sono profondamente legata. Quella luce che, in un periodo buio della mia vita non riuscivo a vedere. Diversi motivi personali ed artistici mi stavano portando a prendere delle scelte sbagliate e quel pensiero di buttarmi in mare come scelta estrema mi ha invece fatto scattare qualcosa che mi ha portato a scrivere quel brano, una catarsi, scrollarmi di dosso tutti i brutti pensieri». Non è un caso che il videoclip di “Ricomincio da me” sia stato registrato a Costa Rei, dentro le acque fredde di dicembre dove Veronica Perseo nuota e suona il pianoforte.

Un brano intimo in cui si mette a nudo e tornare a parlare di se stessa.

«Uno dei ragionamenti legati a quel periodo era il successo ottenuto nei due singoli che hanno seguito “Vivere a metà”. Sono brani dove tratto argomenti leggeri e non mi piaceva l’idea che brani semplici potessero avere più risultati di uno con un significato ed un messaggio importante. “Ricomincio da me” è anche questo: tornare ad essere fedele a me stessa e puntare su qualcosa che conti, che dica qualcosa di concreto a chi mi ascolta, non solo perché ha un buon motivetto che attiri l’attenzione».

Una notorietà arrivata grazie al piccolo schermo, raggiunta con anni di studio e al conservatorio di Cagliari dove si è laureata in canto e pianoforte, un piano di studi legato alla classica.

«Per fortuna non ho visto il lato negativo della presenza in tv, ho preso tutto il positivo possibile. La visibilità di “Tale e quale” ha riempito un vuoto che non riuscivo a colmare se non con la musica. Ho ricevuto una valanga di belle parole come un grande abbraccio che mi ha fatto sentire amata ed apprezzata».

Oltre alla distribuzione digitale, il brano necessiterà di una promozione dal vivo?

«Questo è un tasto dolente. La produzione ci sta lavorando ma il momento in cui viviamo non è proprio facile per la musica dal vivo. Uno dei miei sogni, e farò di tutto per realizzarlo, sarà un concerto in spiaggia, in pieno inverno, magari nel periodo di Natale per poi fare un bagno rinvigorente tutti insieme. Chissà quanti mi seguirebbero... sarebbe meraviglioso. Da sempre preferisco andare al mare d’inverno, c’è più calma e silenzio, posso parlarci e raccogliere le sue energie».

Questo singolo è un grande passo che anticipa l’album?

«Ora come ora il cd non è in programma. Con i produttori abbiamo deciso di pubblicare una serie di singoli, alcuni sono già pronti. Si potrebbe pensare ad una raccolta in futuro ma per adesso preferisco rilasciare una serie di brani perché mi piace l’idea di una presenza costante». Il videoclip è diretto da Marco Camba così come la foto della copertina del singolo mentre la grafica è stata affidata a Vitamina P di Silvia Pierozzi

WsStaticBoxes WsStaticBoxes