La Nuova Sardegna

Sesta edizione

Giornata dei Piccoli Musei: da Stintino a Calasetta 7 tesori sardi

di Mario Rosas

	Contus de arrejolas, il piccolo museo di mattonelle nel quartiere Castello a Cagliari <em>(foto Mario Rosas)</em>
Contus de arrejolas, il piccolo museo di mattonelle nel quartiere Castello a Cagliari (foto Mario Rosas)

Ecco l’elenco delle collezioni e delle rassegne aperte al pubblico domenica 17 settembre

15 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Dalle bambole ai vecchi attrezzi agricoli, dalle piastrelle colorate ai mobili antichi. E poi giocattoli, libri, medaglie e tante altre cose. “Aperti per Festa” è il titolo della Giornata nazionale dei Piccoli Musei che si terrà domenica 17 settembre. Nella sua sesta edizione l’Associazione Piccoli Musei continua a far conoscere il vero volto dei piccoli musei, a stimolare i residenti, attrarre nuovi visitatori e sensibilizzare le Istituzioni sul valore e le reali dimensioni del mondo di queste realtà nazionali.

L’Associazione, fondata nel 2007 da Giancarlo Dall’Ara, studioso e docente di Marketing nel Turismo, ha lo scopo di promuovere una nuova cultura gestionale dei Piccoli Musei che sia in grado di valorizzarne le specificità che sono differenti rispetto ad un grande museo, in particolare il legame più stretto con il territorio e con la comunità, la capacità di essere accoglienti e offrire esperienze originali ai visitatori.

Ecco i piccoli musei che hanno aderito all’iniziativa in Sardegna.

1) Collezione Fontana di bambole e giocattoli: via Pergolesi, 40 Cagliari, previo appuntamento dalle 9 alle 22, (effe.anton@gmail.com)

2) Contus de arrejolas: via Lamarmora 67, Cagliari, dalle 10 30 alle 13 30 e dalle 17 alle 21 (347 8538959)

3) Ràixe spazi digitali per la cultura tabarchina: via Umberto, 61 Calasetta, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 (328 8836251)

4) Museo dell'ossidiana: piazza San Giorgio 8, Pau (Oristano), dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, (info@museossidiana.it)

5) Museo della tecnologia contadina: via Deodato Meloni, 1 Santu Lussurgiu, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 (centrosnatulussurgiu@gmail.com)

6) Map Perfugas: via Sauro, Perfugas, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 ( info@sarundine.com)

7) Museo della Tonnara: Via Lepanto, Stintino, dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20, (334 2385181)

In Primo Piano
Incidenti

Doppia tragedia della strada: un motociclista muore a Cagliari e una donna a Villasor

Le nostre iniziative