La Nuova Sardegna

I concerti delle feste

Musica protagonista in tutta l’isola: Avion Travel, Clara, Mara Sattei e Dargen D’Amico

di Paolo Ardovino
Musica protagonista in tutta l’isola: Avion Travel, Clara, Mara Sattei e Dargen D’Amico

Santa Teresa anticipa i concerti a Pasqua con Ernia, Paky e Sick Luke. Ad Alghero i Collage, a Porto Torres Omar Pedrini

30 marzo 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Sassari Sembrano le prove generali per le arene estive che già si prospettano da tutto esaurito. I concerti del lunedì di Pasquetta sono il risveglio dal letargo, la prima occasione per affollare le piazze e alzare gli smartphone verso il palco. Il nord Sardegna fa la voce grossa in occasione delle festività, occorrerà andare a esclusione e scegliere come passare la giornata e a quale colonna sonora affidarsi. In qualche modo, Santa Teresa Gallura ha fatto la scelta di anticipare i giochi. In piazza Vittorio Emanuele, infatti, sarà un “Easter festival”, domani, 31 marzo, nel giorno di Pasqua, tutto votato alla musica rap. Tra gli artisti attesi, infatti, il massimo protagonista è sicuramente Ernia. Rapper milanese, canzoni come “Superclassico”, “Parafulmini”, “Ferma a guardare” lo hanno catapultato negli ultimissimi anni nel grande pubblico. Tra le penne e le voci più interessanti della scena rap attuale, salirà sul palco per un djset. Formula ormai consolidata, con scaletta ridotta ma dove non mancheranno le occasioni per cantare e ballare a tempo. Anche perché nella stessa serata, che da programma comincerà alle 20 e si protrarrà fino alla mezzanotte, si esibiranno Paky, trapper napoletano in ascesa, e Sick Luke. Ex membro della Dark Polo, il giovane producer romano si è imposto tra i talenti principali dell’hip-hop nostrano.

Il giorno dopo, quindi a Pasquetta, a pochi chilometri dalle rocce in granito modellate dal vento, il comune di Arzachena dà appuntamento nel suo borgo marino di Cannigione. Al parco Riva Azzurra casse accese dalle ore 16. Tra i protagonisti, lo speaker Paolo Noise e poi due giovani voci femminili di spicco: Mara Sattei e Clara. Quest’ultima, reduce dalla popolarità del festival di Sanremo, a cui ha partecipato con “Diamanti grezzi”, ma è conosciuta anche per la serie tv “Mare Fuori”, in cui ha fatto parte del cast e cantato col brano “Ragazzi fuori”. L’altra beniamina del giovane pubblico è la cantautrice romana che con Fedez e Tananai ha cantato la hit “La dolce vita” nell’estate 2022 e che l’anno scorso è piaciuta con la canzone sanremese “Duemilaminuti”. Tappa verso l’entroterra.

Anche a Sarule anticipano di un giorno, e la Pasqua sarà nientemeno che in compagnia della musica di Dargen D’Amico. Il rapper e paroliere, dalla scrittura colta e irriverente, reduce anche lui da Sanremo (con “Onda alta” un mese fa e “Dove si balla” nel 2023) ma anche dalla giuria di X-Factor, sarà in piazza Senatore Cheri dalle ore 21.30. Il nord-ovest dell’isola mette in campo tutte le sue forze per degli appuntamenti di Pasquetta votati più alle famiglie e a un pubblico maturo.

È il caso di Castelsardo. Musica dal mattino al centro storico, con Carlo Doneddu, Steno Goup e To be free. Nel pomeriggio, dalle ore 17 spazio al blues di Francesco Piu, che festeggia i primi vent’anni di carriera, e agli echi jazzistici degli Avion Travel capitanati da Peppe Servillo.

Ad Alghero, in largo Lo Quarter, si gioca in casa, con il concerto dei Collage. L’iconica pop band sarda canterà i suoi brani cult, “Tu mi rubi l’anima”, “Due ragazzi nel sole”, “Sole rosso” dalle 17, e darà avvio a una nuova stagione di concerti nelle piazze e nelle arene con la bella stagione. Pienone sotto la torre aragonese a Porto Torres. Alle 17 si esibiranno i Tazenda, anche loro scaldano i motori per il prossimo tour in arrivo, poi il supergruppo Rezophonic. La formazione che verrà proposta lunedì vede alcuni nomi di spicco. Cristina Scabbia dei Lacuna Coil, Omar Pedrini, e insieme a loro Mario Riso, Eva Poles dei Prozac+, Paletta e Gagno dei Punkreas, Andy dei Bluvertigo, Fry Moneti dei Modena city ramblers e Garrinchia. Chiuderà a serata inoltrata il dj set di dj Toky.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

In Primo Piano
Trasporti

Rotaie roventi: un altro stop ai treni

di Andrea Massidda
Le nostre iniziative