La Nuova Sardegna

Weekend

Gli appuntamenti in Sardegna dal 24 al 26 maggio: Piero Marras ad Alghero

di Fabio Canessa
Gli appuntamenti in Sardegna dal 24 al 26 maggio: Piero Marras ad Alghero

Tutti gli eventi: libri, spettacoli, musica, ambiente

24 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





VENERDI’ 24

– Il cantautore e polistrumentista Piero Marras al Poco Loco di Alghero, alle 22, con il suo nuovo progetto dal vivo “L’ultimo capo indiano”.

– Nella Sala d’Arte Donne senza Volto di via Arquer a Cagliari, alle 18.30, inaugurazione della mostra “Di cielo e di terra”: l’esposizione si configura come un dialogo tra le opere pittoriche e di design di Mabi Sanna e le creazioni ceramiche di Augusto Mola, il cui denominatore comune è quello di indagare l’universo femminile.

– Al Teatro civico di Alghero, alle 21, storie tutte al femminile con “A Bocca Chiusa!” di e con Monica Corinbi. Un testo che celebra donne ribelli, coraggiose e libere con la narrazione accompagnata dalle musiche eseguite dal vivo da Fabio Coronas e Matteo Cara.

– A Olbia, alle 18.30 al Politecnico Argonauti, Piero Mura presenta il libro “Le lettere inedite di Grazia Deledda ad Andrea Pirodda” dialogando con Marco Navone.

– Una serata dedicata al tema dei danni provocati dall’amianto, sulla salute e sull’ambiente: a proporla è la Fondazione Siotto che alle 18 nella sua sede a Cagliari proietta il documentario “Polvere. Il grande processo dell’amianto” con ospite Andrea Prandstraller che l’ha diretto insieme a Niccolò Bruna.

– Al Teatro Astra di Sassari, alle 20.30, compagnia Akroama con lo spettacolo “Susn” di Herbert Achternbusch nella traduzione di Luisa Gazzero Righi e regia di Lelio Lecis.

– Al Vecchio Mulino di Sassari, alle 18, “Le città invisibili. Lettura-concerto dal testo di Italo Calvino”. All'arpa Chiara Vittone, voci Gilberto Ganassi e Mostafa Ghoratolhamid.

SABATO 25

– Per Tyrrhenica, rassegna itinerante di musica dell'area mediterranea, la chiesa bizantina di Santa Croce a Ittireddu fa da sfondo alle 20.30 all’esibizione della cantautrice pugliese Alessia Tondo.

– Nella chiesa di San Pietro delle Immagini di Bulzi, alle 19, l’Accademia Hermans diretta da Fabio Ciofini presenta il concerto “La Serenissima, le sonate veneziane”, con le musiche di artisti e compositori del panorama barocco. L’appuntamento è inserito nel calendario del festival di musica antica Note senza tempo.

– In occasione della giornata dedicata alla riabilitazione delle donne operate al seno, a partire dalle 9.30 negli spazi di Casa Gioiosa a Tramariglio, l’evento “Porto Conte in Rosa”. Una lunga giornata articolata tra momenti seminariali, attività all’aperto, dimostrazioni di canoa, cibo e musica.

– Il Music Hall Live Club di Sassari ospita, alle 21.30, il chitarrista Bebo Ferra e il violoncellista Salvatore Maiore con la loro produzione originale dal titolo “Heritage”.

– Anteprima della terza edizione del festival Aria Performing Art Festival a Sassari: piazza Fiume, dov’è previsto l’inizio alle 18, l’emiciclo Garibaldi, largo Brigata Sassari, piazza Rosario, piazza Santa Caterina e piazza Duomo, diventano il palcoscenico di un evento di danza urbana site-specific. Ospite la coreografa Marianna Cifarelli.

– Le musiche di Mozart, Schubert e Beethoven al centro dell’ultimo appuntamento della rassegna di musica da camera “Sabato in concerto”, organizzata dall’associazione Ellipsis, alle 18 all’auditorium in via Monte Grappa a Sassari. A proporre brani dei tre grandi compositori il duo formato dal violinista Fortunato Casu e dal pianista Mauro Masala.

DOMENICA 26

– A Porto Ferro, dalle 10, il Wonder Market. Un mercato concepito come uno spazio dove chiunque può realizzare e condividere i propri piccoli sogni, con un focus particolare su abiti vintage, upcycling, usato e artigianato locale. L’evento non si limita solo all’esposizione e alla vendita. Previste anche attività e laboratori per coinvolgere grandi e piccoli.

– Monumenti Aperti prosegue il suo viaggio alla scoperta e riscoperta del patrimonio culturale, e non solo, con un weekend che vede coinvolti moltissimi Comuni: Arbus, Bosa, Cuglieri, Gavoi, Gonnosfanadiga, Guspini, Monastir, Monteleone Rocca Doria, Nuraminis, Olbia, Pula, Samatzai, Sardara, Sarroch, Settimo San Pietro, Siddi, Sini, Terralba, Ussana, Villasimius, Villasor. Informazioni sul sito monumentiaperti.com

In Primo Piano
L’addio

Arzachena, in centinaia per l’ultimo saluto a Ivan Dettori

Le nostre iniziative