La Nuova Sardegna

Weekend

Le cose da fare nel fine settimana in Sardegna

di Fabio Canessa
Le cose da fare nel fine settimana in Sardegna

Dal cinema alla musica, dalle arti visive agli eventi culinari

31 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





VENERDI’ 31 MAGGIO

– Per l’apertura della quinta edizione del festival Asincronie, allo Spazio Bunker a Sassari si inaugurano, alle 19, le mostre “Underland” della fotografa cilena ed esploratrice di National Geographic Tamara Merino e “Parallel Eyes” della fotografa e artista visiva Alessia Rollo.

– Il regista Paolo Zucca in tour con il suo nuovo film “Vangelo secondo Maria”, interpretato da Benedetta Porcaroli e Alessandro Gassmann, incontra il pubblico al Cinema Joseph di Ghilarza alla fine dello spettacolo delle 19 e prima di quello delle 21.

– Anteprima del festival Tesori a Fumetti a Pimentel. Alle 18, ex Monte Granitico, lo sceneggiatore Giorgio Giusfredi incontra il pubblico e presenta il libro “Tex (romanzi a fumetti n.17): La fonte della mia giovinezza” da lui scritto per i disegni di Fabio Civitelli.

– A Quartu Sant’Elena, alle 20.30 all’Ex Caserma in via Roma, per la terza edizione del progetto culturale Pintai Bisus, proiezione del documentario “Arbores” di Francesco Bussalai sul disboscamento nell’isola.

– I segreti del miele nella gastronomia classica e nella cucina contemporanea attraverso incontri con esperti, cooking show e degustazioni guidate. Questo il programma del seminario “Il miele in cucina”, alle 17.30 a Putifigari al ristopub Echoes.

– Birre artigianali, street food, musica, laboratori di degustazione, attività per bambini per la seconda edizione del Beerbagia, il festival dedicato all’eccellenza brassicola in programma da oggi a domenica sulle rive del lago di Gusana, a Gavoi.

SABATO 1° GIUGNO

– Nuovo appuntamento per la rassegna JazzAlguer: il chitarrista Marcello Zappareddu e il contrabbassista Salvatore Maltana in concerto alle 18.30 ai Poderi Parpinello con le musiche del loro album “Nomads”.

– La Biblioteca popolare dello sport in via Turritana a Sassari ospita, alle 10.30, Chicco Evani per la presentazione del suo libro “Non chiamatemi Bubu”. A dialogare con l’allenatore di calcio, che da giocatore ha vinto numerosi trofei con il leggendario Milan di fine anni Ottanta e primi Novanta, ci sarà il giornalista Andrea Sini. Evento organizzato in collaborazione con il Milan Club Sassari ‘Franco Baresi’.

– A Cagliari torna la Grande Jatte, evento di rievocazione del periodo vittoriano. Dalle 16.30 al Parco della Musica, per rivivere lo stile di fine Ottocento, tra eleganza e steampunk.

Umberto Tozzi a Carloforte per il Girotonno, manifestazione enogastronomica dedicata alla valorizzazione del tonno arricchita come sempre anche da spettacoli musicali, e non solo, che caratterizza l’isola di San Pietro in questo weekend. Il concerto è in programma alle 22.30, parcheggio Corso Battellieri.

– Il festival Ironik al Museo archeologico e paleobotanico di Perfugas, per celebrare l’unione tra musica e storia. Dal pomeriggio al tramonto e sino a notte fonda con tra gli ospiti Afrika Bambaataa, una delle figure più rappresentative dell’hip hop.

DOMENICA 2 GIUGNO

– Al Cityplex Moderno di Sassari, alle 20, il regista Peter Marcias presenta il suo documentario “Uomini in marcia” che propone uno sguardo sul mondo del lavoro in Italia attraverso un viaggio lungo cento anni, segnato da battaglie e scioperi per il miglioramento delle condizioni di vita dei lavoratori.

– Monumenti Aperti prosegue il suo viaggio alla scoperta e riscoperta del patrimonio culturale, e non solo, con un weekend che vede coinvolti undici Comuni: Ardauli, Ballao, Carloforte, Elmas, Genuri, Neoneli, Padria, Stintino, Teulada, Tuili, Segariu. Informazioni sul sito monumentiaperti.com.

In Primo Piano
L’emergenza

Campagne invase dai cinghiali: agricoltori sul piede di guerra

di Salvatore Santoni

Video

Viaggio nel laboratorio artigiano algherese delle tavole da surf richieste in tutto il mondo

Le nostre iniziative