La Nuova Sardegna

Storie vere di chi ha salvato o è stato salvato con un defibrillatore

Storie vere di chi ha salvato o è stato salvato con un defibrillatore






SASSARI. La morte cardiaca improvvisa colpisce chiunque e dovunque: sul lavoro, per strada, nei luoghi pubblici, all’interno di impianti sportivi, alla guida del proprio mezzo di trasporto. La percentuale di sopravvivenza è connessa alla tempestività del soccorso: entro 5 minuti dall’insorgenza dell’evento, ogni minuto trascorso senza un adeguato soccorso riduce la possibilità di recuperare la vittima. Questo video racconta testimonianze vere di gente che ha salvato una vita, che è stata salvata, che ha perso una vita per la mancanza di manovre di primo soccorso. Il video ha come intento la sensibilizzazione dell’intera comunità sull’importanza del massaggio cardiaco, l’uso del defibrillatore, strumento salva vita, e della formazione attraverso corsi. Questo video è stato realizzato e ideato dal dottor Fausto D’Agostino per il Centro Formazione Medica, con la regia di Angelo Cascione, la colonna sonora “Proteggi la vita” di Franco Santarnecchi e con la collaborazione di Mary Falconieri volto noto della tv e compagna del celebre medico sassarese Giovanni Angiolini
Altri video di sardegna
Il rappresentante del Governo per la Sardegna incontra il presidente del consiglio regionale Piero Comandini
Sardegna

Il rappresentante del Governo per la Sardegna incontra il presidente del consiglio regionale Piero Comandini