La Nuova Sardegna

Olbia, grande folla per l'addio al giovane allenatore Emanuele Cossu

Olbia, grande folla per l'addio al giovane allenatore Emanuele Cossu






Olbia. Una folla commossa ha detto addio a Emanuele Cossu, il giovane allenatore di calcio morto venerdì sera, 1 marzo, dopo un malore in campo. I funerali del 38enne si sono svolti nel pomeriggio di oggi, domenica 3, nella chiesa della Salette. A celebrare il rito è stato il parroco don Gianni Sini. A cantare per lui il coro Olbia folk ensemble, di cui in passato aveva fatto parte. Emanuele Cossu, originario di Nuoro e da anni a Olbia, era molto conosciuto in città. Con un passato da calciatore, solo pochi giorni fa aveva cominciato ad allenare i pulcini dell’Atletico Olbia, oggi presenti al funerale. A tradirlo è stato il suo cuore. Venerdì il 38enne ha accusato un malore sul finire di un allenamento nei campetti di via Saturno, nella periferia della città. Soccorso già negli spogliatoi con il defibrillatore, Emanuele Cossu era tornato a respirare. Nel frattempo sono corse due ambulanze del 118, ma poi la situazione è nuovamente precipitata: il 38enne ha avuto un arresto cardiaco e i lunghi tentativi di rianimarlo sono risultati inutili. (video di Vanna Sanna)

Altri video di sardegna
Cosa fare se trovate una tartaruga ferita? I consigli della dottoressa Roberta Demontis rilanciati anche da Elisabetta Canalis su Instagram
Sardegna

Cosa fare se trovate una tartaruga ferita? I consigli della dottoressa Roberta Demontis rilanciati anche da Elisabetta Canalis su Instagram