La Nuova Sardegna

La Torres conferisce la presidenza onoraria allo storico presidente Bruno Rubattu

La Torres conferisce la presidenza onoraria allo storico presidente Bruno Rubattu






Sassari Ottantasette anni portati alla grande, il sorriso sempre stampato sul volto e gli occhi che brillano quando lo speaker annuncia il suo nome e lo stadio gli tributa una vera e propria ovazione. Bruno Rubattu è tornato sul prato dell’Acquedotto, che lo vide protagonista negli Anni Ottanta come presidente della Torres più amata, quella di Zola, Pinna, Ennas, Tolu e Del Favero. In una breve cerimonia che si è svolta prima del fischio d’inizio della sfida contro il Cesena, la società rossoblù guidata dai patron Pierluigi Pinna e Andrea Maddau e presieduta da Stefano Udassi gli ha conferito ufficialmente la presidenza onoraria del club. “Un’emozione grandissima”, ha detto Rubattu, che non ha nascosto la commozione (video di Mauro Chessa)

Altri video di sardegna
Luciano Spalletti al Globe Soccer di Porto Cervo: «Abbiamo bisogno di miti come Claudio Ranieri o Gigi Riva»
Sardegna

Luciano Spalletti al Globe Soccer di Porto Cervo: «Abbiamo bisogno di miti come Claudio Ranieri o Gigi Riva»