La Nuova Sardegna

Fedez: "Io nullatenente? Non è vero, frasi decontestualizzate"

Fedez: "Io nullatenente? Non è vero, frasi decontestualizzate"






Fedez fa chiarezza in seguito a una nuova ondata di polemiche nate dopo il recente esposto del Codacons alla Guardia di Finanza. La questione riguarda una dichiarazione fatta dal rapper milanese, durante un processo per diffamazione intentato dalla stessa Confederazione Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, in cui affermava di essere "nullatenente". In seguito l'ente ha commissionato uno studio sulle società dell'artista. "Perché il Codacons per far parlare di sé deve sempre buttare m***a su di me e sulle persone con cui lavoro?. Prendo atto di questo grandissimo scoop che sta circolando su tutte le testate diramato dal Codacons in cui campeggia il titolo: 'Fedez dichiara che è nullatenente'. No, non è vero, non ho dichiarato questo. Come sempre prendono un pezzo di una cosa, lo decontestualizzano e lo fanno passare per un'altra cosa", ha detto il 34enne, sottolineando poi che i procedimenti per diffamazione fatti dal Codacons contro di lui sono stati "tutti archiviati". Fedez ha quindi raccontato di un episodio in cui il giudice gli ha chiesto se fosse titolare di beni immobili "navi, macchine" e a cui ha risposto che "è tutto intestato alla mia società". Il cantante ha specificato che l'essere nullatenente è relativo "a questo punto di vista" e "non in generale". La Guardia di finanza "non ha mai rilevato nulla di illecito". 

Altri video di spettacoli
Fotografo le chiede di mostrare le gambe, la risposta di Hannah Waddingham è da applausi
Spettacoli

Fotografo le chiede di mostrare le gambe, la risposta di Hannah Waddingham è da applausi