La Nuova Sardegna

Alghero

Boeddu: «Alitalia riassuma i lavoratori»

Boeddu: «Alitalia riassuma i lavoratori»

La Cgil interviene sulla decisione del Tar: «La compagnia di bandiera ora non ha più alibi»

31 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ALGHERO. Il segretario regionale della Filt Cgil Arnaldo Boeddu interviene sulla vicenda Livingston Alitalia e rimarca ancora le inefficienze del vettore perpetrate nei confronti dei passeggeri del Nord Ovest della Sardegna.

«L'elenco é lungo e va dall'impossibilita di far viaggiare gli animali con massa di oltre 10 Kg, al doppio check in in caso di prosecuzione del viaggio oltre Roma, ai problemi legati al web check in ed al call center con il quale, dall'atto dell'assegnazione della gara al vettore, é stato impossibile comunicare». Adesso però dopo il recente pronunciamento del tar il problema é un altro.

«Ora dovrebbe far rientro anche per la rotta Alghero - Roma la CAI Alitalia. Se così sarà, il l'ex compagnia di bandiera non ha più alcun alibi rispetto al rientro al lavoro presso lo scalo di Alghero dei lavoratori collocati in cigs a zero ore all'indomani dell'assegnazione della tratta Aho Roma alla compagnia Livingston. Così come, sarà indispensabile ripristinare in pianta stabile del nucleo tecnico, riportando nell'aeroporto riviera del corallo il personale trasferito».

Il leader sindacale, già da oggi chiederà un incontro urgente all'assessore regionale dei Trasporti in maniera che le professionalità ed i livelli occupativi rientrino nel nord ovest.

«Sarebbe impensabile quanto assurdo che la continuità territoriale, anche a seguito di questa sentenza, ovvero il ritorno della CAI Alitalia non risolva anche il problema dei quattro impiegati e dei quattro tecnici la cui presenza è fondamentale per un servizio assistenza ai passeggeri ed agli aeromobili dovuto anche per i cittadini che viaggiano dall'aeroporto catalano. Non vorrei fossero vere le voci che circolano negli ambienti romani e che vedono la totale assenza di personale di terra Alitalia nell'aeroporto riviera del corallo».

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative