La Nuova Sardegna

Alghero

Suolo pubblico, necessaria una proroga delle concessioni

Suolo pubblico, necessaria una proroga delle concessioni

ALGHERO. Il consigliere regionale Marco Tedde ha indirizzato una nota al sindaco Mario Bruno nella quale chiede l'assunzione di un provvedimento di estensione della durata delle concessioni di suolo...

31 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ALGHERO. Il consigliere regionale Marco Tedde ha indirizzato una nota al sindaco Mario Bruno nella quale chiede l'assunzione di un provvedimento di estensione della durata delle concessioni di suolo pubblico per esercizio del commercio. Il vice capogruppo di Forza Italia in consiglio segnala che la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha già estesoo la durata delle concessioni demaniali dei posteggi per l’esercizio del commercio sulle aree pubbliche a 12 anni, con estensione di 2 anni del termine dell’originario titolo concessorio. Una decisione che chiarisce ulteriormente quanto indicato dalla Conferenza Stato Città del 2012 che andava a sanare la disparità di trattamento che danneggiava i titolari delle concessioni che non hanno mai usufruito di alcuna proroga. Ciò al fine dichiarato di «garantire una remunerazione al netto degli investimenti materiali ed immateriali, considerando che trattasi di attività al dettaglio con limitati volumi di vendita». Tedde segnala quindi che « ulteriori 2 anni di proroga per i titolari di concessione di posteggio per il commercio su aree pubbliche si pongono come atto dovuto in attuazione di inviolabili principi comunitari di libertà di concorrenza, pari opportunità, corretto e uniforme funzionamento del mercato». Nella nota dell'ex sindaco si evidenzia poi l'esigenza di «disegnare un orizzonte temporale certo per tutti i concessionari che possa loro consentire di programmare e definire investimenti e ammortamenti. Ciò costituirebbe, in un momento di crisi economica come quello che stanno vivendo le attività produttive, una significativa boccata di ossigeno». Tedde conclude invitando Mario Bruno a «prendere in considerazione la problematica e impartire precise direttive agli uffici al fine di attuare le decisioni della Conferenza e mettere in pratica azioni amministrative».(g.o,)

Medioriente

Media arabi: «L’Iran attacca Israele con decine di droni»

Le nostre iniziative