La Nuova Sardegna

Alghero

Via Toda, ricettacolo di rifiuti

Da tempo i residenti della zona hanno sollecitato un intervento di riqualificazione

31 agosto 2014
1 MINUTI DI LETTURA





ALGHERO.

Realizzare una scalinata che congiunga il tratto finale di via Eduard Toda con via Einaudi. Potrebbe essere questa una soluzione per riqualificare il fondo cieco della via, oggi ricettacolo di immondizia e materiale di risulta. A sostenere questa proposta naturalmente i residenti della zona che chiedono all'amministrazione comunale un cenno di attenzione nei confronti di un area molto ridotta sulla quale basterebbe veramente poco per restituirgli decoro. Il tratto finale di via Toda come detto si trova nel retro delle pertinenze del commissariato di Polizia e del prestigioso hotel Carlos V e se ripulito consentirebbe di raggiungere immediatamente il lungomare Valencia. Altra area incolta che meriterebbe attenzione si trova nella medesima via, ma adiacente alla nuova piazzetta Antonio Cao. L'ipotesi di realizzazione di un campetto polivalente o un area ludico ricreativa per bambini è approdata di recente anche in consiglio comunale nell'ambito dello spazio dedicato alle brevi segnalazioni. (s.o.)

In Primo Piano
Verso il voto

Gianfranco Ganau: sosterrò la candidatura di Giuseppe Mascia a sindaco di Sassari

Le nostre iniziative