Stormo di uccelli nel motore del jet

Incidente al decollo di un charter diretto a Oslo con 180 passeggeri, tutti illesi

ALGHERO. Uno stormo di uccelli finiti in uno dei due reattori del motore fa ha impedito a un charter della Tui di decollare alla volta di Oslo.

L’incidente è accaduto due sere fa nell’aeroporto “Riviera del corallo” di Alghero. L’areo sarebbe dovuto partire alle 22.30, ma una volta avviate le operazioni e al momento di staccare da terra il pilota si è reso conto del problema e con grande prontezza ha riportato l’aereo in pista, evitando che l’incidente potesse avere qualsiasi tipo di conseguenza per il velivolo e per gli oltre 180 passeggeri a bordo. È stata proprio la sua prontezza di spirito ad assicurare a tutte le persone a bordo un atterraggio senza complicazioni. Dopo il grande spavento e l’attesa per capire quando sarebbe stato possibile ripartire, tutte le persone a bordo sono state ospitate dal tour operator, uno dei principali nel mercato dei charter da e per il Nord Europa, negli alberghi che tra Sassari e Alghero hanno potuto garantire una soluzione all’emergenza che si era venuta a creare. Smaltita l’adrenalina e ristorati da una notte in più in Sardegna offerta dalla Tui, i passeggeri sono ripartiti per la Norvegia solo questo pomeriggio. (g.m.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes