Il M5S: «Basta autocelebrarsi per un piano tutto da fare»

ALGHERO. «Basta autocelebrazioni, la comunità vuole i fatti». È l’ultimo attacco in ordine di tempo che il Movimento Cinque Stelle di Alghero rivolge all’amministrazione comunale. Per i due grillini...

ALGHERO. «Basta autocelebrazioni, la comunità vuole i fatti». È l’ultimo attacco in ordine di tempo che il Movimento Cinque Stelle di Alghero rivolge all’amministrazione comunale. Per i due grillini in consiglio comunale, Roberto Ferrara e Graziano Porcu, «i toni trionfalistici con cui è stato annunciato l’imminente via libera al piano di zonizzazione acustica rappresentano solo l’ultimo esempio». Secondo gli esponenti pentastellati nell’aula di via Columbano, «quel piano che ancora deve vedere la luce è stato presentato già come la panacea d’ogni male». In realtà, dicono loro, «la questione è attuale e meritevole di attenzione, ma è tutt’altro che risolta». E chiedono che «in luogo degli annunci sarebbe opportuno convocare le commissioni competenti, mettendole nelle condizioni di lavorare al meglio per definire il Piano». Avendo seguito i lavori, insistono Porcu e Ferrara, «non possiamo che rimanere sgomenti davanti a chi comunica autocelebrandosi per gli importanti traguardi raggiunti e invece non è nemmeno a metà dell’opera». L’amministrazione parla di problemi risolti? «Il piano è stato appena presentato dal progettista alla commissione competente ma chi era presente, come noi, potrà confermare che è stato presentato un quadro generale della situazione e una proposta di generalizzato abbassamento delle soglie decibel ammissibili». (g.m.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes