Ryanair lascia Alghero, la politica si divide

Ottimisti Mario Bruno e Nicola Sanna, per l’opposizione è «uno schiaffo alla città»

ALGHERO. Chissà se arriverà mai il giorno in cui si capirà se quello di Ryanair è proprio un addio. E chissà se almeno quel giorno si potrà capire chi ha ragione e chi torto. Perché sull’annunciata chiusura della base stagionale della low cost irlandese nell’aeroporto internazionale “Riviera del corallo” di Alghero la politica si sbizzarrisce in letture in antitesi tra loro.

Va bene il gioco delle parti, ma la pioggia di comunicati dei giorni scorsi non aiuta la chiarezza. «Voli almeno confermati per l’estate, a partire da marzo, e trattativa avanzata in corso tra il vettore irlandese e la Sogeaal per tante nuove importanti rotte sia in estate che nei mesi di spalla. Ho avuto conferme anche in queste ore», garantisce il sindaco di Alghero, Mario Bruno. Per lui quell’annuncio è tattica pura.

«Appare sempre più chiaro che Ryanair punta sempre di più ai grandi aeroporti, Fiumicino in testa e ha già mollato la Sardegna, gli aeroporti pugliesi, altri scali periferici, dove i comuni e le società di gestione non riescono a rispettare l’oneroso contratto di co-marketing che pretendeva la compagnia aerea, ma la destinazione territoriale del Nord Ovest Sardegna è comunque interessante», fa eco il sindaco di Sassari, Nicola Sanna. Lui ha già voltato pagina.

Per il Psd’Az di Alghero la colpa è del centrosinistra. «In meno di cinque anni ha fatto tornare indietro la città e il territorio di vent’anni». Per Stefano Maullu, eurodeputato di Forza Italia, «siamo di fronte a una catastrofe senza eguali». Gabriella Serra, candidata sindaca di Sassari per Energie per l’Italia, «è completamente assente una politica forte del territorio». Per il capogruppo di Forza Italia nel consiglio comunale di Sassari, Manuel Alivesi, «l’abbandono di Ryanair arriva nel più grave silenzio delle istituzioni».

Per Maria Grazia Salaris ed Emiliano Piras di Noi con l’Italia e Stefano Lubrano di Patto civico Alghero «l’addio definitivo di Ryanair è uno schiaffo in pieno volto alla città». Ai posteri l’ardua sentenza. (g.m.s.)
 

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes