«Da Pais solo fake news sulla sanità cittadina»

ALGHERO. «Dal presidente del consiglio regionale ci aspettiamo un comportamento istituzionale serio, rigoroso e rispettoso dei cittadini. Poi certo, ricordando che quella carica oggi è affidata a...

ALGHERO. «Dal presidente del consiglio regionale ci aspettiamo un comportamento istituzionale serio, rigoroso e rispettoso dei cittadini. Poi certo, ricordando che quella carica oggi è affidata a Michele Pais, le nostre aspettative finiscono per sgretolarsi sul carrierismo prima di tutto e tutti, anche dei più deboli». È il duro attacco dei consiglieri di opposizione dopo l’annunciata ma non avvenuta riapertura delle visite ospedaliere.

«Ancora fake news istituzionali da parte di Michele Pais - scrivono i consiglieri di minoranza – ricordiamo l’annunciata apertura di terapia intensiva per il 6 marzo, il ritorno dello stimato professionista Liperi, l’arrivo dei respiratori poi ripartiti in meno di 24 ore e tante altre bugie istituzionali dell’unico consigliere regionale algherese. Di queste ore – scrive l’opposizione – l'ennesima sua promessa mancata nei confronti dei cittadini algheresi e del territorio sulla sanità e le visite ambulatoriali. Sui social – concludono i consiglieri di centrosinistra – aveva annunciato in pompa magna «la ripresa delle visite mediche nel presidio ospedaliero e nel Distretto di Alghero Ozieri”, ma ad oggi non c'è niente di vero».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes