Nessun dipendente contagiato all’In House si riprende a lavorare

ALGHERO. È ripresa ieri l’attività della In House, la partecipata del Comune, la cui operatività era stata sospesa nei giorni scorsi a causa della positività al Covid di un dipendente. Con una nota,...

ALGHERO. È ripresa ieri l’attività della In House, la partecipata del Comune, la cui operatività era stata sospesa nei giorni scorsi a causa della positività al Covid di un dipendente. Con una nota, tutto il personale della società ringrazia la direttrice Sarah Ceccotti «per aver attuato una pronta risposta riguardo le azioni da mettere in campo al fine di bloccare l'eventuale diffusione dei contagi tra il personale, attivando immediatamente i protocolli relativi al Covid 19».

La direttrice ha infatti agito con tempestività, in costante contatto con l'autorità sanitaria, procedendo con l'effettuazione dei test e sottoponendo i propri dipendenti ad una quarantena cautelativa, mettendo in primo piano la salute dei propri dipendenti.

Nel pomeriggio di venerdì scorso, sono così stati effettuati i tamponi, i quali hanno dato tutti, come ci si augurava, esito negativo. Il personale ringrazia inoltre anche l’assessore Antonello Peru e il presidente di In House Gennaro Monte per la sensibilità dimostrata. Da ieri, dunque, tutti i dipendenti In House hanno ripreso la loro attività in piena sicurezza. (n.ni.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes