Fuggono in bagno col bicchiere per non farsi multare dalla polizia

ALGHERO. Quando hanno visto la polizia entrare nel bar per un controllo hanno tentato di salvare il titolare dell’attività nascondendosi dentro i bagni con i bicchieri in mano.Il tentativo maldestro...

ALGHERO. Quando hanno visto la polizia entrare nel bar per un controllo hanno tentato di salvare il titolare dell’attività nascondendosi dentro i bagni con i bicchieri in mano.

Il tentativo maldestro di evitare la sanzione è però naufragato quando gli agenti hanno aperto la porta dei servizi e hanno trovato cinque avventori nascosti con i drink a cui non avevano voluto rinunciare neanche dentro il bagno del locale. Il blitz all’interno di una bar di via Diez è scattato sabato sera durante un servizio predisposto dalla polizia di Stato per contrastare la diffusione del coronavirus. Gli agenti della pattuglia hanno notato la serranda del locale a metà e hanno deciso di dare un’occhiata all’interno.

Erano circa le 19 e dunque da un’oretta il bar avrebbe dovuto mandare via i clienti e chiudere. Gli agenti del commissariato hanno invece trovato il titolare ancora dietro al bancone e cinque avventori impegnati in un improbabile “nascondino”. Per il titolare del locale è scattata la sanzione e la chiusura dell’attività per cinque giorni.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes