Il libro Rotta 230° per sostenere il museo Egea

ALGHERO. Sostenere il progetto Egea e, allo stesso tempo, conoscere la storia di Fertilia acquistando il libro “Rotta 230°”. Mauro Manca, presidente del Museo Egea, evidenzia che acquistare “Rotta...

ALGHERO. Sostenere il progetto Egea e, allo stesso tempo, conoscere la storia di Fertilia acquistando il libro “Rotta 230°”. Mauro Manca, presidente del Museo Egea, evidenzia che acquistare “Rotta 230°” «significa rendere possibile la nascita di un presidio che possa evitare che le nostre tradizioni, la nostra storia e le nostre culture, che pur nella loro diversità si sono fuse dando vita ad un meraviglioso esempio di integrazione. Significa – prosegue Manca – anche aiutarci a ricostruire una identità che stiamo perdendo e che da soli non riusciremo a salvare se non in parte. Dobbiamo infatti riscoprire le vicende dei contadini ferraresi e padovani, delle tante famiglie giunte qua dalla Libia, dall’Eritrea, dall’Etiopia, dalla Corsica, dall’isola di Rodi e dalla Romania. Ma anche parlare delle tante famiglie sarde ed algheresi che sono parte importante della comunità di Fertilia».

“Rotta 230°” è possibile acquistarlo presso il Museo Egea a Fertilia oppure ordinarlo su internet, dal sito ecomuseoegea.org. Il libro si può acquistare anche alla libreria Labirinto ad Alghero, Messaggerie Sarde a Sassari e a Maristella presso il market tabacchi. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes