La Nuova Sardegna

Alghero

Capodanno, Alghero annulla le feste in piazza

Capodanno, Alghero annulla le feste in piazza

Erano previsti concerti il 29 e il 31 con Guè, Madame e Ferreri

23 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





ALGHERO. Sarà un Capodanno senza feste in piazza ad Alghero, l'unica città della Sardegna che aveva organizzato un calendario di eventi sino al 31 dicembre con il concerto finale di Giusy Ferreri per salutare il nuovo anno. Viste le nuove restrizioni anti covid decise dalla cabina di regia e che il Governo ufficializzerà in serata, Comune e Fondazione Alghero hanno annullato gli appuntamenti previsti sulla Banchina Dogana il 29, 30 e 31 dicembre per salutare l'arrivo del nuovo anno. « Alghero si adegua alle decisioni della cabina di regia, che prevede l'annullamento degli eventi di piazza. Dispiace, ma al primo posto c'è la salute pubblica. Avevamo già ipotizzato che si verificasse questa condizione all'atto della presentazione del Cap d'Any, i cui eventi sono tutt'ora in corso e che ha già visto tante manifestazioni realizzarsi nel rispetto delle norme», commenta il sindaco Mario Conoci.

«Avevamo previsto per i tre spettacoli più importanti la possibilità di un annullamento o comunque di una riprogrammazione nei nove mesi successivi, proprio per prevenire eventuali prescrizioni di questo tipo. Con la Prefettura avevamo già peraltro concordato una linea di azione simile anche se non fosse intervenuto un provvedimento così specifico a livello nazionale. Avremmo assunto il provvedimento di annullamento degli eventi entro domani», precisa il primo cittadino.

«Alghero resta comunque bella e accogliente anche senza i tre spettacoli di piazza, siamo convinti che chi ha prenotato per venite ad Alghero manterrà la propria presenza e si godrà ugualmente il fine anno», conclude. Il programma del Cap d'Any prevedeva tre grandi concerti al porto: il 29 Guè Pequeno, il 30 Madame e Leon Faun e la notte di San Silvestro con Giusy Ferreri. Tutto annullato. (ANSA).

In Primo Piano
La tragedia

Assemini, Simone Furia Calledda muore investito dal collega – VIDEO

Sardegna

Il prefetto Giancarlo Dionisi va a Livorno: "Il mio cuore resta a Nuoro e in Sardegna"

Le nostre iniziative