alghero
cronaca

Il Poetry Slam all’algherese Pupa Niolu

La manifestazione dedicata al musicista sassarese Gavinuccio Canu 


16 marzo 2022


ALGHERO. L'algherese Pupa Niolu si è aggiudicata il Poetry Slam andato in scena lo scorso 12 marzo all'interno della manifestazione "Resistiamo in Piazza" organizzata dal centro ResPublica con la partecipazione di diverse realtà associative e culturali come Emergency, Amnesty, Anpi, Mediterranea, Gus, Associazione Luca Coscioni, Comitato Punta Giglio Libera, Colombre, Malerbe, Asce, Orcu Mari, Alive Sardegna e naturalmente il Poetry Slam Sardegna.

La giuria popolare, scelta tra il numeroso pubblico presente, ha decretato la vittoria di Pupa Niolu, che ha preceduto il secondo classificato, Paolo Zara di Sassari, e Marco Bianchina di Porto Torres.

La serata, che ha visto una predominanza di testi legati all'attualità contro la guerra e per la pace, è stata presentata da Giovanni Salis. Tra gli ospiti speciali, l'architetto algherese Giovanni Giuàn Joan Oliva. La manifestazione è stata dedicata al cantautore sassarese Gavinuccio Canu, scomparso recentemente. A impreziosire l’eventoanche la lettura di una poesia di Irene Baule dedicata allo spazio libero e autogestito del ResPublica.

La sfida letteraria algherese era l'undicesima in programma in Sardegna della nuova stagione 2021/2022 che ormai conta oltre 200 fra poeti e performer; i vincitori di ogni singola tappa parteciperanno alla finale del "Poetry Slam Sardegna" dove si potrà competere per accedere alle finali nazionali Lega Italiana Poetry Slam. (n. ni.)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.