alghero
cronaca

Il fascino intramontabile delle Fiat 500

L’algherese Giuseppe Sotgiu referente regionale del club dedicato alla “topolina”


08 giugno 2022


ALGHERO. Il Fiat 500 Club Italia ha chiuso il 2021 con un brillante risultato per quanto riguarda il numero dei soci: sono stati quasi 22.000 gli appassionati della mitica bicilindrica. Tantissimi di questi appassionati si trovano in Sardegna e il referente regionale è l'algherese Domenico Giuseppe Sotgiu, il quale evidenzia che «uno dei punti di forza degli appuntamenti organizzati dai coordinamenti sardi sono i tour con la possibilità di visitare borghi, aree naturalistiche, siti archeologici e monumenti vari, il tutto rigorosamente a bordo delle Fiat 500 storiche, che attirano sia i cinquecentisti locali sia equipaggi provenienti dalla penisola».

«Ad esempio - racconta Sotgiu - nel settembre 2020 i partecipanti hanno potuto compiere un itinerario che, iniziato ad Alghero, li ha condotti in diversi luoghi caratteristici della nostra isola». Poi una serie di manifestazioni in tutta la Sardegna come il 1° World Wide Meeting, il 4° Rally Storico Costa Smeralda e il raduno “Monumenti in 500”. Ma l'attività del Club non riguarda solo i raduni e i viaggi. I fiduciari hanno il delicato compito di assistere i soci, di spiegare loro i numerosi vantaggi derivanti dall'associazione e che consistono ad esempio nella possibilità di usufruire delle convenzioni con importanti aziende. Importanti anche i consigli in tema di manutenzione e restauro delle vetture: ricordiamo che il Club è federato ASI e quindi è possibile ottenere tutte le certificazioni come il CRS o la cosiddetta “Targa Oro”. (n.n.)



Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.