La Nuova Sardegna

Alghero

L’evento

“Alfisti” sardi riuniti ai bastioni di Alghero: 107 auto d’epoca e moderne in corteo fino a Bosa

“Alfisti” sardi riuniti ai bastioni di Alghero: 107 auto d’epoca e moderne in corteo fino a Bosa

Iniziativa dei principali club regionali del marchio automobilistico sportivo italiano per eccellenza: modelli unici, di gran valore, splendidi esemplari che hanno fatto la storia motoristica, e non solo, dell’Italia e del dopoguerra

19 ottobre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Alghero Centosette autovetture storiche e moderne, duecentoventi membri di equipaggio, tre club Alfa Romeo. Sono questi i numeri da capogiro di “PasseggiAlfa a Nord Ovest”, manifestazione che gli appassionati della casa automobilistica del Biscione appartenenti ai principali club regionali del marchio sportivo italiano per eccellenza - “Alfa Doppio Corpo”, “Alfa Romeo Club Gallura” e “Club SardegnAlfa” - hanno organizzato domenica scorsa 15 ottobre  ad Alghero, in collaborazione con l'ACI di Sassari, il Team Alghero corse e la concessionaria Auto A di Sassari, principale sponsor della manifestazione, presente con il SUV compatto “Tonale”, la prima Alfa Romeo con motore ibrido e tecnologia NFT.

La storia di uno dei marchi automobilistici italiani più blasonati al mondo è andata in scena lungo i bastioni Cristoforo Colombo, dove una folla di turisti, curiosi e dei tanti estimatori del marchio, complice una splendida giornata autunnale dal clima decisamente estivo, hanno potuto ammirare da vicino la bellezza iconica della Giulietta degli anni Sessanta, il fascino senza tempo del mitico “duetto”, le linee inconfondibili della leggendaria GTA, quelle sportiveggianti delle berline Alfasud, Alfetta, Alfa 75, Alfa 90 e coupè GTV, solo per citarne alcune, fino ai moderni capolavori di tecnologia denominati 159, Giulia e Giulietta.

Dalla splendida cornice del lungomare algherese il corteo, scortato dagli agenti della Polizia Municipale di Alghero, si è spostato lungo la strada costiera Alghero-Bosa, una delle strade più panoramiche e suggestive dell’isola. Destinazione finale il ristorante “Al Galeone”, dove gli alfisti hanno potuto degustare le prelibatezze della cucina bosana.

Soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa è stata espressa dai presidenti Stefano Manca del club “SardegnAlfa”, Valter Benci del club “Alfa Doppio Corpo” e Luca Cassitta dell’ “Alfa Romeo Club Gallura”, che hanno invitato i tantissimi estimatori del marchio a un analogo appuntamento, il prossimo anno, in un’altra rinomata località dell’isola.

In Primo Piano
L’allarme

Grosso incendio tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

Video

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative