Capoterra, arrestato piromane: è un volontario dell’antincendio

Ai domiciliari è finito un 21enne del paese, Walter Susanna. E’ accusato di avere provocato gli incendi di Capoterra del 3 e del 16 luglio scorsi

CAPOTERRA. Un volontario dell’antincendio con il profilo di «incendiario seriale». Sarebbe stato lui ad aver appiccato i roghi del 16 luglio scorso nelle campagne di Capoterra (Cagliari), in località Tanca Irde e Perda su Gattu, e del 3 luglio a Fra Giuanni. Si chiama Walter Susanna, 21 anni di Capoterra, definito dal comandante del Corpo Forestale Carlo Masnata «incendiario seriale» e socio dell’associazione di vigilanza ambientale «Nova» di Capoterra.

Il giovane - hanno spiegato stamane dai vertici del Corpo Forestale - è agli arresti domiciliari, per la giovane età e per l’assenza di precedenti penali.«È un caso isolato», ha detto ancora Masnata, «che non può essere utilizzato come paradigma di una categoria pulita, sinonimo di abnegazione e operatività».

Sono una decina gli arresti effettuati finora dal Corpo Forestale, ha puntualizzato Masnata, «ma molti degli incendi di quest’anno, 44 in tutto, non sono dolosi e dipendono da una mancanza di attenzione».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes