Cellino intercettato: «Contini tifoso, Zedda no»

Il presidente del Cagliari, intercettato telefonicamente il 3 ottobre 2012, aveva detto: «Se avessimo avuto un sindaco tifoso del Cagliari non avrei avuto problemi di stadi e tutto»

CAGLIARI. «Se avessimo avuto un sindaco tifoso del Cagliari dopo Delogu (ex primo cittadino della città, ndr), non avrei avuto problemi con stadi e tutto. Ci è capitato uno che non gliene sbatteva un c.... del Cagliari, ....cumenti olisi (come vuoi in sardo, ndr), e uno che lo odia come Zedda (attuale sindaco della città, ndr) Cos’è colpa mia? E meno male che c’avevamo Mauro Contini (sindaco di Quartu arrestato stamattina, ndr) che è tifoso del Cagliari, a Quartu e capisce quanto è importante la squadra». Questo lo stralcio di un’intercettazione telefonica - del 3 ottobre 2012 - in cui il presidente del Cagliari Calcio, Massimo Cellino, arrestato oggi per falso e tentato peculato, si lamenta delle difficoltà incontrate per realizzare l’impianto.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes