La Nuova Sardegna

Cagliari

Incidente di caccia a San Giovanni Suergiu, 49enne ferito a una mano

Un cacciatore in un'immagine d'archivio
Un cacciatore in un'immagine d'archivio

L'uomo, soccorso da un amico, è stato ricoverato in ospedale

14 gennaio 2016
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. Incidente di caccia nella tarda mattinata a San Giovanni Suergiu dove un uomo di 49 anni ha riportato una profonda ferita alla mano sinistra, provocata da un colpo di fucile. La dinamica non è stata ancora chiarita, al lavoro ci sono gli agenti della polizia municipale dell'Unione dei Comuni del Parteolla. A quanto pare il cacciatore, registrato regolarmente a Dolianova, era impegnato in una battuta con un amico. Forse il fucile si è inceppato mentre ricaricava, oppure ha eseguito una manovra errata.

L'amico lo ha subito soccorso e trasportato da San Giovanni Suergiu a Dolianova. Nel paese ha incrociato una pattuglia della polizia municipale e ha chiesto aiuto. Sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 che ha trasportato il ferito in ospedale. Le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.

In Primo Piano
Il vertice

Siccità, un tavolo permanente sino alla fine dell’emergenza

di Andrea Massidda
Le nostre iniziative