Riciclaggio, aggiornata l'udienza preliminare per l'europarlamentare Salvatore Cicu

L'europarlamentare Salvatore Cicu

L'esponente di Fi accusato insieme ad altri nomi eccellenti per un affare immobiliare a Villasimius in cui sarebbero stati utilizzati soldi della camorra. Gli avvocati sollevano la questione della competenza territoriale

CAGLIARI. È stata aggiornata al prossimo 20 aprile l’udienza preliminare per Salvatore Cicu, europarlamentare di Forza Italia, accusato di riciclaggio assieme a Luciano Taccori e Paolo Cau, rispettivamente ex sindaco ed ex consigliere comunale di Sestu, oltre ad altri 14 indagati tutti residenti in Campania.

Al centro dell’inchiesta della guardia di finanza, coordinata dal pm di Cagliari Emanuele Secci, c’è un affare immobiliare chiuso a Villasimius attraverso il quale - secondo gli inquirenti - sarebbe stato riciclato del denaro proveniente da un traffico di droga, riconducibile alla camorra.

Oggi 24 febbraio si è dunque aperta l’udienza gup durante la quale alcuni difensori hanno sollevato eccezioni di competenza territoriale.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes