La Nuova Sardegna

Cagliari

Cyberbullismo, una conferenza a Carloforte

Cyberbullismo, una conferenza a Carloforte

Organizzata dai servizi sociali con le scuole

17 marzo 2016
1 MINUTI DI LETTURA





CARLOFORTE. “Specchio, specchio delle mie brame...mai più bulli nel mio reame”, è l'inequivocabile ed efficace slogan coniato per l'appuntamento di domani sera, al cineteatro Mutua a Carloforte, dedicato al contrasto del purtroppo diffuso fenomeno del bullismo. Con particolare riferimento a quello praticato utilizzando i nuovi strumenti digitali ed informatici. Alle 19, prenderà il via una conferenza organizzata dai servizi sociali comunali in collaborazione con le scuole isolane, che vedrà susseguirsi una serie di testimonianze dirette, scientifiche ed artistiche per sviluppare a fondo la tematica, finalizzando un progetto integrato avviato da mesi nel territorio comunale.

Tra le testimonianze, verrà raccontata la storia di Andrea, un ragazzo vittima di cyberbullismo, seguita da interventi su identificazione e riconoscimento ai tempi dell'era digitale, il ruolo della scuola e degli adulti nella prevenzione del fenomeno, i danni lasciati nelle vittime dei bulli, la natura della loro aggressività e come si manifesta la loro azione nel campo della comunicazione digitale. Sul fronte artistico, verranno proiettate immagini di un corso di fotografia ed un cortometraggio appositamente realizzati, scene provenienti dai laboratori teatrali “Narciso ed Eco”, ”Jekill e Hide” e “Lo smascheramento”, oltre a mostre fotografiche ed artistiche, con opere realizzate utilizzando materiali di recupero, storie a fumetti e letture di approfondimento sul bullismo. (simone repetto)

In Primo Piano
La tragedia

Terribile schianto nella notte: due morti e due feriti a Escalaplano

di Gian Carlo Bulla
Le nostre iniziative