Nuovi sbarchi, 158 migranti in poche ore approdano nel Sulcis

Un barchino abbandonato dai migranti (archivio)

Si intentisifica il fenomeno degli arrivi di giovani africani che attraversano il mare su piccole barche per raggiungere l'Europa, mobilitati gruppo aeronavale della Guardia di finanza e operatori della Guardia costiera. Tutti i profughi sono stati presi in consegna dai carabinieri

CAGLIARI. Sono circa 158 i migranti algerini sbarcati tra ieri sera e stamattina 3 dicembre 2017 nelle coste del Sulcis-Igliesiente. Un gruppo è arrivato al porto di Teulada, altri nel poligono di Teulada, sulla spiaggia di Porto Pino (Sant’Anna Arresi) e a Sant’Antioco. I vari gruppi di migranti sono stati individuati dai militari del gruppo aeronavale della Guardia di finanza e dagli operatori della Guardia costiera.

I nuovi arrivati sono stati presi in consegna dai carabinieri della compagnia di Carbonia. Il flusso di giovani nordafricani dall’Algeria verso la Sardegna è ormai costante e quelli di stanotte sono numeri molto più consistenti rispetto ai piccoli gruppi di massimo 20 persone registrati finora

L’ultimo sbarco risale a lunedì 28 novembre quando 16 algerini avevano raggiunto il poligono di Capo Teulada con una piccola barca in vetroresina.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes