Muravera, sorpresi all'alba con uccelli di specie protette nel carniere: denuciati

Ai due uomini sarà anche sospesa la licenza di porto di fucile da caccia

MURAVERA. Avevano nel carniere 18 piccioni torraioli e otto “tortore dal collare”. Due cacciatori sono stati sorpresi alle prime luci dell’alba di giovedì scorso, seconda giornata di pre-apertura alla caccia alla tortora e alla cornacchia grigia.

I due sono stati trovati nelle campagne di Muravera e San Sperate dagli agenti del corpo forestale e di vigilanza ambientale delle stazioni di Muravera e Dolianova nel corso di un servizio di controllo del territorio a fini preventivi disposto dagli ispettori superiori Marco Meloni e Giuseppe Perra comandanti rispettivamente nell’ordine delle due stazioni del Sarrabus e del Parteolla.

I due cacciatori sono stati denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria per abbattimento di selvaggina in giornata non consentita e di specie protetta (tortora dal collare) e pertanto non cacciabile in nessun periodo dell’anno.

I ranger hanno sequestrato i fucili, le munizioni e la selvaggina e hanno segnalato i due cacciatori al questore di Cagliari che comminerà le sanzioni amministrative e provvederà alla sospensione della licenza di porto di fucile da caccia.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes