La Nuova Sardegna

Cagliari

La sindaca di Sestu minaccia chi elude le norme: "Vengo a prendervi a schiaffi"

La sindaca di Sestu minaccia chi elude le norme: "Vengo a prendervi a schiaffi"

Coronavirus, la prima cittadina: "So che fate feste e cene fra amici, parenti e vicini. La prossima volta non chiamo i carabinieri ma vengo direttamente io"

17 marzo 2020
1 MINUTI DI LETTURA





SESTU. La sindaca di Sestu Paola Secci è passata all'attacco nei confronti di tutti i concittadini che disattendono le stringenti norme varate dalle autorità per limitare la diffusione del contagio del coronavirus. In un post pubblicato sul suo profilo Facebook, la sindaca infatti ha ammonito duramente gli indisciplinati.

"Mi hanno segnalato _ scrive con il commento delusa _ che qualcuno se ne sta fregando alla grande degli avvisi e sta facendo cene e festini con amici, parenti e vicini di casa! Giuro che il prossimo caso che segnalano non chiamo neanche i Carabinieri e a costo di prendermi il Covid-19 vado direttamente a casa vostra a prendervi a schiaffi!"

Una presa di posizione decisa ma che fa ben capire due ose. Uno che i sindaci sono davvero in trncea in questo delicatissimo momento e che ci sono comunque tantissime persone che non hanno capito la gravità del momento.

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Elezioni regionali, il centrodestra ancora spera nel ribaltone

Le nostre iniziative