Altri due casi di Covid a Siurgus Donigala

Intanto a Nurri 8 dei 36 positivi sono stati dichiarati guariti

SIURGUS DONIGALA. Altri due casi di positività al Covid-19 sono stati accertati a a Siurgus Donigala .Lo ha comunicato il sindaco Antonello Perra subito dopo essere stato informato dall’unità di crisi dell’azienda tutela della salute. “I positivi nel nostro comune - sottolinea il primo cittadino - ora in totale sono quattro, Sono in isolamento e stanno bene. L'Ats sta monitorando la situazione. Sono in corso le verifiche per ricostruire la rete di contatti avuti dalle persone positive. Per esse si sta predisponendo, a tutela di tutti, pur in assenza di sintomi, la misura della quarantena con sorveglianza attiva”.

Il sindaco Perra.invita tutti i compaesani a stare tranquilli, a mantenere la calma, a contattare, in caso di sintomi evidenti, il proprio medico di base e di evitare spostamenti e contatti. “E' buona norma e scelta responsabile – afferma il sindaco -, nel dubbio motivato, di essere stati in contatto con persone o luoghi dove si sono sviluppati focolai, mettersi in isolamento volontario”. Il primo cittadino ha raccomandato di continuare ad osservare le disposizioni in tema di distanziamento fisico, di utilizzare le mascherine nei luoghi al chiuso e, all’aperto, ove si presentino possibilità di assembramenti, di igienizzarsi di frequente le mani e rispettare scrupolosamente tutte le disposizioni nazionali e regionali, senza creare panico o divulgare notizie non veritiere.

A Nurri, intanto, otto dei 36 positivi sono stati dichiarati guariti. I positivi pertanto attualmente sono 28. “Coraggio cari compaesani, siamo sulla buona strada – dichiara il sindaco Antonello Atzeni – non fermiamoci”. Il primo cittadino invita ad indossare, sino al 7 ottobre, la mascherina, 24 ore su 24, anche nelle aree aperte, così come disposto dall’ultima ordinanza regionale, emanata a tutela della salute. Gian Carlo

WsStaticBoxes WsStaticBoxes