Decimoputzu, microlockdown di due giorni per i minori di 14 anni

Impennata di contagi, il sindaco chiude scuole e i principali luoghi di ggregazione. Sino a domenica stop anche ad attività sportive e ricrearive

DECIMOPUTZU. Un microlockdown da uno a tre giorni per i bambini e ragazzi da 0 a 14 anni a Decimoputzu, nel Sud Sardegna. Lo ha deciso il sindaco Alessandro Scano che, dopo l'impennata di contagi, ha disposto l'immediata chiusura delle scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado e dei principali luoghi di incontro, di sport e di attività ludiche da oggi e sino a domani 23 ottobre.

Sino al 25 ottobre, invece, stop alle attività sportive e motorie nelle palestre, centri sportivi, ma anche alle attività dei centri culturali, sociali e ricreativi per ragazzi, pubblici e privati. Sospesi anche gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina in luoghi pubblici o privati:, le attività culturali, di spettacolo e d'intrattenimento, in luoghi pubblici e privati. Chiuso al pubblico il parco comunale di Via Grande. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes