Squarcia le gomme di sette auto in sosta, arrestato dalla polizia a Cagliari

In cella anche due giovani di Lanusei che avevano droga e un coltello di genere proibito

CAGLIARI. Tre arresti della polizia nella giornata di ieri 20 novembre nei servizi di controllo del territorio della città: due spacciatori sorpresi con la droga e una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine sorpresa a danneggiare le auto in sosta. Il primo intervento nella tarda mattinata quando un equipaggio della squadra volante, nel transitare in Via Serbariu, ha notato un’autovettura con due occupanti a bordo. Il veicolo è stato fermato in Via Monsignor Piovella e nel momento in cui l’auto dei due ha arrestato la marcia, i poliziotti hanno visto che lo sportello del passeggero aprirsi e l’occupante, chinatosi, ha gettato un oggetto in strada.

Notato questo particolare, i poliziotti hanno atteso l’arrivo di un altro equipaggio per procedere con maggiore sicurezza al controllo dei due soggetti. Mentre un poliziotto recuperava da sotto l’abitacolo un involucro contente 34 piccoli involucri, i due sono stati controllati e identificati: il passeggero, che era stato visto gettare il pacchetto, Luca Melis, 44enne, nonché proprietario del mezzo, e Stefano Corongiu, 38enne, residenti entrambi a Lanusei e con precedenti di polizia in materia di stupefacenti. Addosso a Corongiu è stato trovato un coltello tipo pattadase occultato nella tasca del pantalone, mentre a Melis aveva 165 euro in banconote di piccolo taglio. La sostanza recuperata e sequestrata era eroina (32 dosi) e cocaina (2). I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio e per il Corongiu è scatta anche la denuncia per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Il terzo arrestato ieri è Marco Bonino, cagliaritano di 66 anni, trovato in viale Merello a squarciare con un coltello a serramanico gli pneumatici dell'auto in sosta. Alla fine sono risultate ben sette, fra via Pola e viale Merello, le auto con le gomme danneggiate. L’uomo è stato arrestato e anche per questa mattina ci sarà l'udienza di convalida e il giudizio direttissimo.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes