Ambulante positivo al Covid sorpreso al mercatino di Villacidro

E' stato visto da un agente della polizia locale, rischia di essere perseguito sul piano amministrativo e su quello penale

VILLACIDRO. Positivo al Covid-19, era regolarmente in giro senza rispettare l’isolamento. Lo incontra un agente della polizia locale che gli impone di rientrare immediatamente nella sua abitazione. Protagonista un commerciante ambulante di 60 anni che oltre tutto mercoledì scorso 18 novembre – lo hanno accertato questa mattina gli agenti della Municipale, coordinati dal capitano Alessandro Corrias - , giornata del mercatino settimanale all’aperto, era come sempre presente nel suo punto vendita.

L’uomo potrebbe essere adesso ritenuto responsabile e perseguito penalmente, oltre che amministrativamente, di aver esposto a rischio di contagio centinaia di persone. La trasgressione potrebbe costargli una multa da 500 a 5.000 euro e la denuncia di diffusione di malattia infettiva. Intanto su disposizione della sindaca Marta Cabriolu il mercatino settimanale del mercoledì rimarrà chiuso in considerazione del crescente numero di contagi in paese. La polizia municipale e i carabinieri intensificheranno i controlli in tutte le ore della giornata nei luoghi pubblici.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes