Sestu, nasconde ricavi per 138mila euro: scoperto dalle Fiamme Gialle

L'imprenditore opera nel settore dei serramenti lungo la ex SS 131

SESTU. Nasconde al fisco 138 mila euro di ricavi, scovato dalla guardia di finanza imprenditore di Sestu. E’ stato individuato a seguito di specifica attività di intelligence sulle risultanze della consultazione delle banche dati in uso al Corpo. Proprio questi riscontri hanno fatto emergere sin da subito indici di anomalia, rappresentati dal fatto che il soggetto sottoposto a controllo fiscale non aveva presentato le prescritte dichiarazioni ai fini delle imposte dirette e dell’Iva nonostante avesse intrattenuto rapporti commerciali con altre società per un volume di vendite pari a 407.490 euro. A fronte dei ricavi conseguiti dalla società di cui è titolare l’imprenditore – qualificatosi quindi quale evasore totale per gli anni dal 2015 al 2018 - le Fiamme Gialle hanno anche ricostruito i costi effettivi sostenuti dalla stessa, risultati essere pari a 269.802 euro, quantificando, all’esito del controllo, in 137.688 euro i ricavi non dichiarati, cui si aggiunge un’evasione dell’Iva pari a 79.625 euro.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes