Non segue il programma terapeutico: rimandato in carcere 37enne di Villasimius

VILLASIMIUS. Un trentasettenne di Villasimius è stato arrestato questa mattina 15 gennaio dai carabinieri del paese del Sarrabus in ottemperanza a un decreto emesso dall’ufficio di sorveglianza del tribunale di Cagliari. L’uomo giudicato colpevole di reati in materia di stupefacenti era stato ammesso, con una ordinanza emessa il 9 luglio 2019 dal giudice, a scontare la pena della reclusione in regime di affidamento ai servizi sociali. Più volte, però, come accertato dai carabinieri, si è sottratto al programma terapeutico e riabilitativo imposto.

L’ufficio di sorveglianza del tribunale di Cagliari in seguito alle reiterate violazioni alle prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria, non ritenendolo più idoneo alla prosecuzione della misura alternativa concessagli, ha disposto con un decreto la sospensione della misura alternativa, e l’espiazione della pena rimanente nella casa circondariale “Ettore Scalas” di Uta dove è stato condotto dai militari al termine delle formalità di rito.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes