Droga in auto e a casa: arrestati padre e figlio a Sestu

SESTU. Oltre al suo stesso nome di battesimo, ha dato al figlio anche una dote professionale specifica, quella dello spacciatore di droga. Ed entrambi, come già altre volte in un recente passato, sono finiti in manette. Nella tarda serata di ieri 15 gennaio a Sestu, i carabinieri della locale li hanno arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: sono Antonio Cau, 48enne, e il figlio Antonio Riccardo, di 20 anni, entrambi con precedenti di polizia.

I militari, nel corso di un mirato servizio, hanno proceduto al controllo dei due congiunti che erano a bordo dell’auto del padre. Il loro atteggiamento ha insospettito la pattuglia che, con l’apporto di altri colleghi, hanno proceduto alla perquisizione personale, sull'auto e a casa, trovando nella nella loro disponibilità oltre 1 etto di marijuana, 5 grammi di cocaina suddivisi in dosi, 2.900 euro presunto provento dell’attività di spaccio, materiale vario per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati trattenuti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida effettuata nella mattinata odierna. Il giudice ha convalidato gli arresti e disposto la misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza successiva ai termini a difesa fissata prossimo.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes