Va in giro a Villasimius anziché presentarsi al suo processo: 20enne arrestato

Aveva avuto il permesso di lasciare gli arresti domiciliari per raggiungere il Tribunale

VILLASIMIUS. Un ventenne disoccupato, nato a Cagliari, residente a Sestu, ma di fatto domiciliato a Villasimius,  stato arrestato dai carabinieri della stazione di Villasimius per evasione dagli arresti domiciliari. Il ragazzo è stato sorpreso dai militari all’interno dell’ufficio postale di Villasimius, ubicato nella via del Mare, mentre violava gli obblighi della misura cautelare alla quale era sottoposto.

I militari hanno così appurato che il ragazzo era andato in giro anzichè recarsi a Cagliari in tribunale per presenziare ad un dibattimento a suo carico. Per questo motivo era stato regolarmente autorizzato dall’autorità giudiziaria ad uscire di casa dalle 7,45 per poter prendere nella via Cagliari il pullman di linea delle 8,10.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes