Autista ubriaco alla guida del pullman finisce contro la rotatoria, rischia il posto di lavoro

Un pullman dell'Arst in una foto di repertorio

Protatonista dell'episodio, avvenuto a Sant'Antioco, un 29enne

SANT’ANTIOCO. Ubriaco con un tasso alcolemico di quattro volte superiore, autista dell’Arst è andato a impattare con il pullman di linea che conduceva contro la rotonda spartitraffico di piazza Repubblica, a Sant’Antioco. Protagonista un autista 29enne che già in passato si sarebbe reso responsabile di denunce per reati comuni.

 Grande è stata la sorpresa dei carabinieri quando ieri 21 febbraio, intervenuti per i rilievi dell’incidente in piazza Repubblica, in cui non sono state coinvolte altre persone, si sono resi conto che l'autista del pullman dell’Arts finito sulla rotatoria spartitraffico era in precarie condizioni psicofisiche per sospetto abuso di bevande alcoliche.

Pertanto lo hanno sottoposto, con test ripetuto due volte, ad accertamento etilometrico. Il responso è stato che il tasso alcolemico era pari a 2,13 grammi per litro, dunque ben oltre quattro volte il limite massimo consentito agli autisti privati mentre per chi guida mezzi pubblici non deve bere nulla prima dell'entrata in servizio.

Il pullman è stato posto sotto sequestro per essere poi restituito all’Arst, mentre il conducente del mezzo pubblico è stata ritirata la patente e ora rischia il posto di lavoro. (luciano onnis)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes